Come abbiamo visto nel precedente articolo introduttivo allo studio delle Case Astrologiche, la loro successione avviene in ordine inverso rispetto alla numerazione: si inizia con la prima e poi si passa alla XII, XI, X, IX, VIII…

Per comodità di esposizione andremo qui di seguito, e anche nei prossimi articoli, a presentare le Case Astrologiche, una ad una, seguendo invece il corso della numerazione: dalla I fino alla XII.

 

Casa I, “Ascendente” (Angolare)

Questa Casa Astrologica corrisponde al segno dell’Ariete, che come noto dà inizio al ciclo zodiacale e ciò indica il carattere del nascituro, la sua personalità ed il suo temperamento.

La Prima Casa ci parla anche della costituzione fisica del soggetto, della sua vitalità e gli anni di vita. Dal punto di vista sociale questa Casa ci parla di Sanità Pubblica, del popolo, delle condizioni generali della nazione e dell’inizio di ogni cosa.

La Casa Ascendente corrisponde simbolicamente alla testa per quanto riguarda il corpo umano ed è Mercurio a rallegrarsi e a rinforzarsi particolarmente in questa Casa.

Quando pianeti, considerati benefici, come Giove e Venere, o un Luminare come Mercurio si trova nell’Oroscopo senza entrare in aspetto con gli astri malefici, come Saturno e Marte, si avrà un soggetto particolarmente vitale e prospero.

Qualora vi sia invece la presenza di un pianeta malefico che forma aspetto con il Sole o con la Luna, si avrà un nascituro con vitalità e prosperità piuttosto scarse. Molto spesso questo tratto è indicatore della morte prematura di un genitore.

Vi è da dire che molti astrologi sostengono che Saturno in I Casa può esser fortunato, forte e felice se non verrà lambito dai raggi malefici di Marte e se non entrerà in alcuna relazione con la Luna, Mercurio ed il Sole.

Ovviamente la fortuna accrescerà di molto se Saturno entrerà in aspetto con i pianeti benefici, Giove e Venere, portando al nativo buona salute e lunga vita.

 

Casa II (Succedente)

La Seconda Casa ha come riferimento il segno del Toro ed è anche soprannominata la “Casa di speranza, di sostanza, di lucro e di ricchezza”.

Infatti questa casa ci parla di prosperità, di proprietà, di guadagni dovuti al lavoro e all’impegno personale, al benessere, alle ricchezze e ai beni mobili.

Dal punto di vista sociale questa Casa è collegata al commercio, al tesoro pubblico, alla borsa e alle banche. La parte del corpo rappresentata dalla Casa II è la zona del collo e della nuca.

In questa sezione della sfera celeste viene apprezzato Giove, che porta fortuna, ed invece sono visti in maniera negativa Marte, Saturno ed anche il Sole.

Come noto i pianeti malefici, Saturno e Marte, portano cattivi guadagni e, in linea generale, delle perdite e delle difficoltà dal punto di vista materiale.

 

Casa III (Cadente)

Questa Casa è collegata al terzo segno dello Zodiaco, ovvero i Gemelli, e qui si hanno informazioni sui fratelli, sorelle, amici, cugini, parenti prossimi e alleati di varia natura.

Vi sono racchiuse anche informazioni sul piano “spirituale” dell’individuo visto che qui si trovano indicazioni su fede, religione e sensibilità. Ci può parlare anche di cambiamenti e brevi viaggi.

Dal punto di vista sociale la Casa III rappresenta i collegamenti: ferrovie, mezzi di trasporto, poste, telefoni, internet, pubblicazioni letterarie… Le spalle, le braccia e le mani rappresentano la parte del corpo legata alla Terza Casa.

Bisogna porre molta attenzione a questa Casa qualora vi si trovino Marte e Saturno, poiché sarà una Casa sfortunata. Pericoloso anche l’aspetto della sua Cuspide con i summentovati pianeti.

Nei casi in cui la Luna si presenti libera da tutti gli infortuni, risulta essere l’unico astro che in questa Casa si mostra particolarmente rallegrato.

 

Casa IV, “Fondo del Cielo” (Angolare)

A questa importante Casa corrisponde il segno zodiacale del Cancro: qui si trovano informazioni sui genitori, i beni immobili e che non provengono da eredità, la fine delle cose, la morte e relativa sepoltura, i rovesci di posizione, le cose nascoste.

Dal punto di vista sociale il “Fondo del Cielo” è connesso alle miniere, all’agricoltura, alle città, ai raccolti, alle vendite, ai partiti di opposizione e agli interessi fondiari. Le parti del corpo interessate sono la milza, i polmoni e il petto.

La IV Casa è molto positiva per Saturno nel caso in cui l’astro sia nella propria fazione, ovvero quando il Sole si trova sotto l’orizzonte. Nel caso in cui si verifichino queste condizioni si avrà indicazione di ricchezza e anche di guadagni inattesi.

Qualora Saturno sia contrario alla propria fazione, ci sarà danno. Ovvero diminuzione del patrimonio ereditato, vita di stenti e malattia giovanile. Gli altri pianeti in questa Casa non si rallegrano.

Qualora si manifesti Marte con il Sole sopra l’orizzonte si possono presentare malattie del sistema nervoso ed epilessia; se invece il Sole sarà sotto all’orizzonte vi saranno danni minori, e più incentrati su sfortuna nei rapporti di coppia e con i figli.

 

Casa V (Succedente)

Questa Casa corrisponde al quinto segno dello Zodiaco, il Leone, ed è considerata la “Casa della Buona Fortuna”. Ha a che fare con tutto quello che viene collegato al pianeta Venere.

Ne consegue che la Quinta Casa ci parli di attrazione fisica, piaceri, gioie, regali fatti o ricevuti, figli legittimi e illegittimi, affetti, rapporti amorosi. Dal punto di vista sociale sono collegati simbolicamente le scuole, le arti, la moralità, i diplomatici, gli ambasciatori.

La Casa V è collegata al fegato, al cuore, allo stomaco, alla schiena, alle costole e ai nervi. In questa parte della sfera celeste si esalta particolarmente Venere. Anche Giove si rallegra particolarmente nella Quinta Casa ed entrambi i pianeti benefici promettono una progenie felice. Saturno e Marte invece possono impedire la procreazione.

 

Casa VI (Cadente)

La Vergine è il segno zodiacale abbinato a questa Casa che è anche conosciuta con il non allettante soprannome di “Cattiva Fortuna”. Infatti qui si trovano informazioni sulla vecchiaia, sulle malattie, i difetti del corpo, le menzogne, le accuse…

Dal punto di vista sociale questa Casa ci parla di popolo, lavoratori, le masse, l’esercito, la polizia, gli armamenti, la salute pubblica… Il ventre, gli intestini, il colon e il retto sono le parti del corpo collegate.

Marte in VI Casa si rallegra e spinge il nativo al successo militare o in ambito marziale. Gli altri astri presenti, eventualmente, in questa sezione della sfera celeste, si dimostrano inefficaci.

Ci sentiamo presto per continuare il nostro viaggio nelle altre sei Case Astrologiche…

Se ti sei perso l’articolo “Introduzione alle Case Astrologiche”, clicca qui per leggerlo

 

Tags: Astrologia, Case Astrologiche, Pianeti