L’Arcano de “L’Imperatrice” nel mazzo Samiramay è rappresentato da una figura altamente affascinante concepita dal talento di Vera Petruk che ha dato un saggio delle sue qualità in questa carta.

Questo Arcano è simbolicamente legato alla forza, alla creatività, alla fecondità, ma anche all’idealismo, all’ignoto, alla seduzione e al desiderio.

Dal punto di vista concettuale ritroviamo in questa carta dunque tutti attributi fortemente legati al simbolismo di tipo femminile a cui possiamo aggiungere anche abbondanza, bellezza, fascino…

Il segno zodiacale collegato a questo Arcano è quello dei Gemelli, ed in comune hanno molte caratteristiche: proprio come il segno d’Aria, anche qui ritroviamo aspetti “leggeri”, come un filo di civetteria, ed una forte connotazione mentale.

Nel lato invertito di questa carta troviamo significati legati ad una comunicazione difficoltosa, piena di dubbi, all’ignoranza, alla bugia, ad amanti, ed anche alla prostituzione.

L’Imperatrice del Samiramay Tarot Deck

La carta dell’Imperatrice nel mazzo dei Tarocchi concepito da Vera Petruk ospita una figura femminile di sicuro fascino, che offre anche molti spunti di riflessione dal punto di vista simbolico.

La figura in questione è una donna slanciata, dalla postura sobria ed imponente in qualche maniera. Il suo collo sostiene il viso in una posizione che dà molta forza a tutta la figura.

Infatti la testa dell’Imperatrice è reclinata all’indietro in una posa quasi d’abbandono, gli occhi sono chiusi così come le labbra. Non è però una postura seducente quella della testa, ma bensì conferisce molta solennità a tutta la carta.

Quello che sembra un copricapo ospita due enormi corni, a strisce rosse e violacee, che slanciandosi dai lati tornano ad appuntirsi verso il centro della testa.

Proprio al centro del copricapo, poco sopra la fronte, splende una meravigliosa stella a quattro punte, di cui viene rappresentato graficamente anche il bagliore.

L’Imperatrice con il braccio destro sorregge uno scettro il cui culmine è anch’esso avvolto da un bagliore, così come riluce anche la falce di Luna sorretta dalla mano sinistra. Nella concavità della Luna si nota il simbolo del genere femminile.

Il corpo della figura è coperto da due drappi rossi, uno in alto ed uno in basso, che vanno a coprire soltanto uno il seno e l’altro la parte interna delle gambe fino alla vita, dove una cintura d’oro sostiene il tessuto.

Bracciali e monili d’oro sono indossati un po’ ovunque dall’Imperatrice, che indossa anche una fascia viola, dalla spalla sinistra fino a ricadere sul fianco destro, su cui sono riportati diversi simboli alchemici e esoterici.

Sono molti i simboli distribuiti un po’ tutt’intorno alla figura ma è particolarmente interessante un simbolo molto noto che viene riportato proprio sotto allo scettro: la Stella di David.

Questo antico simbolo ha molti significati, anche se a tutt’oggi lo si identifica un po’ come appartenenza alla religione ebraica. In realtà i due triangoli che formano la stella alludono alla famosa concezione dell’Universo, espressa magnificamente nella Tavola Smeraldina: “così è in alto come in basso”.

In ultimo è da segnalare che alla base della carta, in bello stile maiuscolo, è riportato il nome dell’Arcano in lingua inglese: “The Empress”.

Tags: Arcani Maggiori, Major Arcana, Samiramay, Samiramay Tarot